Il Milan continua con fiducia e speranza a ricercare incessantemente i giocatori ideali per ricostruire una rosa competitiva e pronta a riportare la squadra alle stelle, partendo da un calciomercato estivo che si preannuncia molto interessante: dopo la parziale delusione per i tifosi, che si aspettavano ragionevolmente prestazioni molto superiori dal team, è legittimo che il club rossonero voglia infondere la forza che finora è mancata, assieme alla coesione e la voglia di vincere.

Il primo colpo sicuro del calciomercato Milan estivo potrebbe essere rappresentato da un comparto di rinforzo che vada a sostenere le acrobazie degli attaccanti in campo, dando una spinta anche al livello tecnico complessivo. Oltre ai nomi dei giovani che stanno tempestando di buone aspettative il prossimo Giugno, mese in cui inizieranno le trattative con altri club, nelle ultime ore negli ambienti rossoneri è stato pronunciato quello di Theo Walcott, attaccante in forza all’Arsenal che ha passato ben 10 anni nel club inglese: si vocifera comunque che durante la prossima estate, Walcott deciderà di lasciare la squadra che lo ha cresciuto atleticamente per lanciarsi verso nuove esperienze, tra cui sarebbe contemplata una possibile militanza nel Milan.

Anche la stampa britannica non rinuncia a tracciare in poche parole la situazione di Walcott: l’attaccante non vedrebbe l’ora di essere ceduto, dal momento che negli ultimi tempi non viene più considerato titolare per la squadra per la quale milita. Dietro le quinte, Galliani starebbe pensando di iniziare le manovre di cessione per ottenere il giocatore al posto di Jeremy Menez, un’altra presenza che durante l’estate dovrebbe lasciare la compagine milanese per nuove avventure sportive: riuscirà il Milan a portarsi a casa questo “colpaccio”?